Convenzione Federazione Italiana di Atletica Leggera – RUNCARD

Gabriele Zambelli

Siamo lieti di comunicare a tutti gli atleti della Federazione Italiana di Atletica Leggera in possesso di tessera RUNCARD, che presso il nostro Poliambulatorio è attiva una convenzione economica per l’effettuazione della visita medica di idoneità sportiva agonistica.


Angiologia e Chirurgia Vascolare – Il Prof. Gioachino Coppi

Gabriele Zambelli

UN NUOVO IMPORTANTE PROFESSIONISTA NELLA NOSTRA EQUIPE: BENVENUTO !

Il Professore Gioachino Coppi, specialista in Angiologia e Chirurgia Vascolare, a partire dal mese di gennaio 2016, riceverà presso il Poliambulatorio privato Punto Medico.

Il Professor Coppi, luminare della Chirurgia vascolare, ha lavorato per oltre 10 anni negli USA. E’ il fondatore della Società italiana di Chirurgia Vascolare, insigne professore universitario, è autore di numerose pubblicazioni e un’intensa attività scientifica.

Con entusiamo lo accogliamo nella nostra Equipe, un professionista di fama internazionale, un medico di spiccate doti umane.

Prof. Coppi

Prof. Coppi


La morte cardiaca improvvisa nello sport

Gabriele Zambelli

La percentuale di amatori che subisce una morte cardiaca improvvisa durante un evento sportivo, che sia durante o subito dopo, è terribilmente molto alta.

Dagli anni 80, grazie all’attuazione dello screening obbligatorio per gli sportivi che eseguono attività agonistica, è stato dimostrato che nella popolazione oggetto di studio, è diminuita del 90 % l’incidenza di morte improvvisa da sport.

Occorre pertanto che anche gli amatori, effettuino periodicamente la visita medica e i relativi accertamenti sanitari per prevenire il più possibile questo tipo di patologia, purtroppo caratterizzata da esiti fatali.

E’ necessario inoltre diffondere la cultura delle emergenze, sensibilizzare e addestrare la popolazione alla rianimazione cardio polmonare e prevedere la presenza di almeno un defibrillatore per impianto (per altro già obbligatorio)

11226038_1248077805209546_3512926822915112847_n
Grafici allegati da fonte: Fondazione Giorgio Castelli ONLUS


I lavoratori anziani sono una parte in crescita nei luoghi di lavoro

Gabriele Zambelli

Nei 28 stati che compongono l’Unione Europea, la percentuale di persone che hanno un’età che va dai 55 ai 64 anni è incrementata dal 39.9 nel 2003 al 50.1 nel 2013. In soli 10 anni questa percentuale è aumentata di più del 10 percento e questo aspetto deve far riflettere come una politica nazionale ed europea ha bisogno di imporre determinati obiettivi sotto diversi punti di vista.

L’età di uscita dal mercato del lavoro è aumentata dai  59.9 anni nel 2001 a 61.5 anni nel 2010.L’obiettivo occupazionale della strategia europea 2020 è quella di incrementare la percentuale di occupazione lavorativa della popolazione di età tra i 20 e i 64 anni al 75 percento. Questo significa che le persone in Europa dovranno lavorare più a lungo.

Chiaramente le caratteristiche dell’esperienza e del sapere lavorativo dipendono dall’anzianità di lavoro. Mentre queste aumentano con il passare degli anni, inversamente,  alcune capacità funzionali, come quelle fisiche o sensoriali,  diminuiscono come risultato del naturale processo di invecchiamento.

Ancora, questi cambiamenti dovuti all’età non sono uniformi dal momento che dipendono da diversi aspetti, quali lo stile di vita, l’attività fisica, alimentazione, predisposizione genetica alle malattie, cultura e altre variabili.

Già nel 2005, un articolo degli autori Elisabeth Roger e William J. Wlatrowski, economisti del Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti, affermava che molti americani rimanevano nei luoghi di lavoro fino a più di 55 anni e nonostante la loro esperienza lavorativa subivano incidenti più gravi rispetto ai loro colleghi più giovani. Non solo, ma anche i giorni di convalescenza al fine di  riprendere l’attività lavorativa dopo un infortunio, erano maggiori.

Alla luce di ciò, queste diverse situazioni che diventeranno sempre più impattanti, non solo per i lavoratori anziani  stessi, ma anche per i datori di lavoro, devono essere prese in considerazione  nel processo di valutazione dei rischi e l’ambiente di lavoro deve essere modificato per far fronte a questi cambiamenti tenendo in considerazione che questa tipologia di lavoratori,  non deve essere individuata  come un gruppo omogeneo, dal momento che  possono essere presenti differenze soggettive tra lavoratori anziani della stessa età.

  • European Agency for SAfety and Health at Work – OSH management in the context of an ageing workforce
  • Occupational safety and health – E. Rogers, W. J. Wlatrowski – Injuries, illness and fatalities among older workers

 

Gabriele Zambelli

Amministratore

Poliambulatorio privato Punto Medico

ico-medicina-lavoro


TOUR VIRTUALE

Gabriele Zambelli

1

Effettua un tour virtuale all’interno dei nostri ambulatori!


Corso di primo soccorso aziendale ai sensi del D.M. 388/03 – 06/07 novembre 2014

Gabriele Zambelli
.icona-corsi-pronto-soccorso
Stiamo organizzando un CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO AZIENDALE AI SENSI DEL D.M. 388/03,
DOVE ?
A Modena presso la sede di Punto Consulenza srl, Via Bazzini 241 a Modena
QUANDO ?
I giorni mercoledì 06 e giovedì 07 maggio 2015 i corsi completi
Il giorno giovedì  07 maggio 2015  il corso di aggiornamento
SONO PREVISTI SCONTI PER PIU’ PARTECIPANTI ?
Certamente, per più partecipanti della stessa azienda, prevediamo sconti.
PER AVERE INFORMAZIONI ?
Contattateci al numero di telefono 059 285712

Rinnovo patenti

Gabriele Zambelli

Dal 2014 le regole per il rinnovo del permesso di guida cambiano, non ci sarà più il ricevimento – via posta – del talloncino da applicare nell’apposito riquadro della patente, perché a ogni rinnovo ci sarà un documento propriamente nuovo.
Perché il documento nuovo sia valido, sarà necessaria la testimonianza visiva dell’identità del titolare, la fotografia aggiornata.
Dal portale verrà consegnata una ricevuta che, dopo essere stata stampata, firmata dal medico e consegnata all’utente, avrà valore di documento sostitutivo fino a quando arriverà per posta assicurata il nuovo documento, attesa che sarà non più di 60 giorni.
COSTI
rimangono sostanzialmente identici ma con una diversa modalità:
€. 16,00 della marca da bollo e €. 9,00 a titolo di diritti di Motorizzazione, da pagare con un bollettino postale o al numero di c/c che verrà rilasciato dal Poliambulatorio privato Punto Medico e le cui ricevute devono essere consegnate preventivamente al medico assieme alla fotografia perché deve allegarle al portale. Da aggiungere il costo della visita medica presso il Poliambulatorio
CHIAMATE PER PRENOTARE LA VOSTRA VISITA MEDICA PER IL RINNOVO PATENTI AD UN PREZZO VANTAGGIOSO


Aziende con meno di 10 lavoratori: dal 01 giugno 2013 obbligo di effettuare valutazione dei rischi

Gabriele Zambelli

images

SICUREZZA, OBBLIGO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI ANCHE NELLE AZIENDE PIU’ PICCOLE

Dal 1 giugno anche per le aziende più piccole che occupano fino a 10 lavoratori, scatta l’obbligo di valutare i rischi secondo le procedure standardizzate. Questo obbligo, che prima si poteva adempiere con l’autocertifcazione, ora, con la pubblicazione del Decreto sulle procedure standardizzate del 06 dicembre 2012, prorogato con la Legge di stabilità 228/2013 articolo 1, c.388 e in ultimo con nota 2583 del 31/01/2013 ha definito appunto il termine del 31/05/2013 come data ultima per quei Datori di Lavoro che occupano fino a 10 lavoratori, per poter effettuare la valutazione dei rischi con autocertificazione.

La modulistica, allegata al suddetto Decreto, richiede una serie di dati, tra cui quelli aziendali, la descrizione delle mansioni e delle lavorazioni, nonché l’individuazione dei rischi presenti attraverso una specie di check list.

La valutazione finale dovrà avere data certa, cioè deve essere sottoscritta dal Medico Compentete, qualora nominato, dal RLS e dal RSPP. In tutti gli altri casi la data certa va documentata con PEC o altre forme previste dalla normativa.

 


Medicina generale – indirizzo estetico

Gabriele Zambelli

neuropsichiatria infantile

 

 

PEELING CHIMICI

I peeling sono sostanze chimiche che permettono di eseguire una esfoliazione superficiale/media levigando la cute, riducendo o eliminando macchie brune, promuovendo una tonificazione cutanea e ripristinano l’idratazione della pelle che apparirà luminosa, regolando la produzione di sebo contrastano l’acne ed eliminano la dilatazione dei pori.

Il trattamento è ambulatoriale e non necessita di alcuna anestesia.

 

FILLER DI ACIDO IALURONICO

I filler sono sostanze a base di acido ialuronico di derivazione NON ANIMALE che sono utilizzate per il riempimento di rughe e depressioni del volto o per aumentare il volume di labbra e zigomi. Sono assolutamente SICURE e TOTALMENTE RIASSORBIBILI. NON hanno bisogno di test allergologici. L’impianto viene eseguito in ambulatorio senza bisogno di anestesia.

 

BIOSTIMOLAZIONE VISO

La biostimolazione consiste nella introduzione mediante piccoli aghi di cocktail di sostanze costituite da vitamine-aminoacidi-polinucleotidi-acido ialuronico libero che hanno la funzione di promuovere una stimolazione dei fibroblasti (cellule del derma che producono il collagene), idratare la matrice dermica con conseguente miglioramento estetico della cute, tonificazione e consistenza di viso-collo-decolletè.

 

TOSSINA BOTULINICA

L’inoculo di tale sostanza nei distretti del terzo superiore del viso (frontale-orbicolare dell’occhio-corrugatore ) permette di ridurre TRANSITORIAMENTE la motilità dei muscoli che determinano la formazione delle rughe della fronte, tra le sopracciglia e ai lati degli occhi determinando uno spianamento delle stesse e un effetto “lifting” della parte alta del viso.

La procedura è assolutamente SICURA e REVERSIBILE nel giro di 4-5 mesi.

 

OSSIGENOTERAPIA

L’ossigeno iperbarico è un trattamento assolutamente piacevole e totalmente privo di effetti collaterali che permette di veicolare sostanze come acido ialuronico, staminali vegetali ecc attraverso un manipolo a pressione iperbarica. L’unione dell ‘ossigenazione della cute e della idratazione delle sostanze veicolate permette di rimpolpare i tessuti e tonificarli.

 

DIATERMIC VISO E CORPO

Questa apparecchiatura totalmente NON INVASIVA attraverso raggi infrarossi permette di stimolare i fibroblasti a produrre nuovo collagene NON CICATRIZIALE (a differenza della ormai nota radiofrequenza) promuovendo un rassodamento del viso e del corpo.

 

MESOTERAPIA CORPO

La mesoterapia consiste nella iniezione con aghi molto piccoli di sostanze omeopatiche (quindi prive di possibili reazioni allergiche) che favoriscono il drenaggio del tessuto connettivo, stimolano il sistema linfatico e vascolare e riducendo le dimensioni delle cellule adipose contrastando cellulite e ritenzione idrica di gambe cosce e glutei.

 

CRIOLIPOLISI

E’una nuova tecnologia NON INVASIVA quindi totalmente indolore che attraverso raggi infrarossi collegati a un generatore termico di freddo permette la “rottura” delle cellule adipose con riduzione degli accumuli adiposi del corpo.

 

INTRALIPOTERAPIA

E’una tecnica iniettiva che produce, iniettando con ago nel tessuto adiposo una sostanza chiamata FOSFATIDILCOLINA unita ad ACIDO DESOSSICOLICO, una rottura chimica delle cellule adipose con riduzione degli accumuli di grasso.

 

DIETA PROTEICA SDM

Si tratta di una dieta seria prescrivibile solo da MEDICI che attraverso una chetogenesi controllata permette di perdere velocemente e SENZA FAME fino a 8 chili al mese di SOLO GRASSO preservando muscoli e tonicità cutanea con una liporiduzione mirata.

La dieta previ esami ematologici può essere seguita anche per LUNGHI PERIODI senza nessun rischio.

Tale protocollo annovera relazioni ai congressi mondiali sull’obesità ed è particolarmente indicata a chi soffre di:

  • Sovrappeso/obesità
  • Ipertensione
  • Ipercolesterolemia/trigliceride mia
  • Diabete tipo 2

 


Neuropsichiatra infantile

Gabriele Zambelli

Chi è il Neuropsichiatra infantile

Il Ruolo del Neuropsichiatra Infantile

La Neuropsichiatria Infantile è una disciplina che si occupa di individui “in formazione”, da 0  a 18 anni, che nel corso del loro sviluppo presentino disturbi d’ansia, del sonno, dell’umore, disturbi comportamentali, alimentari, sfinterici, difficoltà di apprendimento, disturbi del linguaggio, difficoltà cognitive, disturbi dell’attenzione e iperattività oltre a tutta la gamma dei sintomi riferibili ad un ambito più specificamente neurologico (epilessia, disturbi neuromuscolari ……..).

Il Neuropsichiatra dell’Infanzia e dell’Adolescenza può aiutare un genitore a dirimere dubbi circa la normalità o la patologia di un determinato modo di essere, fare o pensare del proprio figlio.

La figura del Neuropsichiatra non deve spaventare il  genitore. Avere bisogno della sua consulenza non significa avviare un bambino alla carriera psichiatrica, ma è molto importante che alcuni segnali possano essere rilevati per attivare con  tempestività efficaci interventi di prevenzione.

Il Neuropsichiatra dell’Infanzia e dell’Adolescenza molto spesso si avvale della collaborazione di altre figure professionali che lo aiutino ad approfondire le valutazioni con indagini più specifiche.

Tra queste, la figura della Logopedista, specializzata nella prevenzione e nel trattamento dei disturbi del linguaggio e della comunicazione nei bambini. La sua attività è volta all’educazione e alla rieducazione nelle situazioni, patologiche e non, che provochino disturbi della voce, della parola, del linguaggio (orale e scritto), della  fluenza verbale, nonché di tutte le forme di comunicazione non verbale.

Questo sito utilizzando un linguaggio semplice e comprensibile, può essere un angolo per tutti quei genitori che vogliano in qualche modo capire, senza tanti giri di parole e soprattutto senza impegnarsi in una più formale consulenza, se quanto osservano nei loro figli sia cosa relativa ad un normale sviluppo oppure no.

Dr.ssa Barbara Ciocca
-

Medico Chirurgo

Spec. In Neuropsichiatria Infantile

www.igenitoridipollicino.it